Psicodiagnostica attraverso i test proiettivi di personalità

“La diagnosi è l’organizzazione critica di dati osservati ed evocati allo scopo di prendere una decisione.”

Saraceni, 1988

 

La Psicodiagnostica è quella disciplina che, attraverso i colloqui e test proiettivi di personalità, permette di chiarire il funzionamento, le problematiche, la struttura e le risorse di una persona.

E’ possibile restituire una diagnosi se in presenza di aree di fragilità della persona, reperire le risorse della persona e ideare un piano di trattamento che prenda in considerazione le risorse individuali, sociali e territoriali.

Questo tipo di test ci permette di aumentare le conoscenze che abbiamo di noi stessi rendendo più accessibili le risorse e divenendo più consapevoli delle aree in cui proviamo maggiori difficoltà. Per questo motivo la psicodiagnosi ha finalità cliniche e conoscitive.

Il percorso proposto si svolge in un breve ciclo di incontri ed è rivolto a tutte le persone maggiorenni, in presenza o in assenza di diagnosi pregressa, già in trattamento per approfondimento diagnostico a fini clinici o non in trattamento per inquadramento diagnostico a fini personali.